Il 16 Marzo 2019 si è svolta l’inaugurazione del nuovo Sito industriale di Ceramiche Mariner Spa. In un contesto così focalizzato sull’efficienza energetica e di processo, non poteva mancare un sistema di monitoraggio dell’energia elettrica con caratteristiche di rilievo.

Un cospicuo investimento per far sorgere una nuova azienda super tecnologica e super competitiva. Il nuovo sito produttivo è dotato delle più moderne tecnologie, i nuovi impianti sono progettati e realizzati con le migliori tecniche e tecnologie green e a risparmio energetico.
In un contesto così focalizzato sull’efficienza energetica e di processo, non poteva mancare un sistema di monitoraggio dell’energia elettrica con caratteristiche di rilievo.

La soluzione Electrex implementata comprende oltre 50 analizzatori top di gamma inclusi i nuovi Energy Analyzer & Web Data Manager Kilo Net D6 PQ Web dotati di Analisi Armonica e Power Quality (con rappresentazione grafica interattiva degli eventi).

Le misure rilevate dagli Analizzatori, oltre a confluire nel sistema informativo integrato, sono raccolte dall’applicativo Energy Brain Pro che consente di acquisire, dagli strumenti Electrex dotati di datalogger integrato, tutte le grandezze misurate senza interruzioni.
Energy Brain Pro consente inoltre sia la configurazione dei dispositivi, attraverso interfacce intuitive, sia la visualizzazione in tempo reale delle misure inclusa rappresentazione grafica dei vettori e delle Armoniche.

L’interconnessione dei sistemi Electrex è garantita dall’utilizzo di protocolli standard e dalla disponibilità delle WEB API (WEB Application Programming Interface) per accedere in modo efficace e rapido all’archivio dati di Energy Brain Pro e/o agli strumenti Electrex. Attraverso comandi HTTP in formato JSON si possono richiedere al sistema valori storici (es. energia acquistata di un giorno raggruppata per quarti d’ora, temperatura, umidità e lux di un giorno raggruppati per ora) o istantanei (es. potenza istantanea, temperatura, contatori, ecc.).

Le soluzioni Electrex rispondono ai criteri delle macchine Impresa 4.0 (già Industria 4.0) e possono usufruire dell’iperammortamento al 270%.