Selezione del Trasformatore Amperometrico (TA) e determinazione della sezione del cavo di collegamento

Electrex - Selezione del Trasformatore Amperometrico (TA)

Un valore di potenza improprio del TA e/o un cavo di collegamento del TA sotto dimensionato, possono generare distorsioni e attenuazioni notevoli del segnale e di conseguenza la misura potrà risultare errata.

Per la misura delle potenze, in particolare quella attiva, è essenziale che il valore di corrente e l’angolo di fase al secondario del TA siano corretti affinché siano corrette anche le misure di potenza.

La potenza del TA deve essere dimensionata al carico sul secondario tenendo in considerazione la sezione e la lunghezza del cavo.

La dimensione del cavo deve tenere conto del valore di potenza erogata dal TA in funzione della corrente circolante, della distanza da coprire e del carico sul TA.

Gli strumenti Electrex hanno il vantaggio di non comportare praticamente alcun carico sul secondario del TA perciò, quanto sopra esposto, si presta a delle semplificazioni pratiche.

Si può pertanto applicare la seguente formula, di tipo empirico, ma efficace:

VA x mm2 = A x L

dove

VA = Potenza di targa del TA in VA

mm2 = Sezione in mm2 del cavo utilizzato per collegare il TA allo strumento

A = Uscita di corrente massima del secondario del TA in Ampere

L = Lunghezza del cavo (distanza del TA dallo strumento, espressa in metri)

Attenzione: non è necessario raddoppiare il valore perché la formula tiene già in considerazione l’andata e il ritorno del cavo.

Quindi, per il calcolo della Potenza del TA:

VA = A x L / mm2

per il calcolo della sezione del cavo:

mm2 = A x L / VA


Per maggiori informazioni inviare una e-mail a support@akse.it